"Nessuno di noi aveva più fame, ma è proprio questo il bello del momento dei dolci: tutta la loro raffinatezza si coglie solo quando non li mangiamo per placare la fame, solo quando l'orgia di dolcezza zuccherina non soddisfa un bisogno primario, ma ci ricopre il palato di tutta la benevolenza del mondo" [Muriel Barbery - "Estasi culinarie"]

sabato 22 ottobre 2011

Biscotti Vanillekipferl



Un paio di anni fa ho trovato la ricetta di questi buonissimi biscotti sul blog di Misya, una delle prime blogger di cucina in cui mi sia imbattuta nel mio vagare per il web alla ricerca di ispirazioni culinarie. Da allora sono diventati alcuni tra i miei biscotti preferiti: adorando gli aromi di vaniglia e mandorla, per me rappresentano il connubio perfetto. Dolci tipici del periodo natalizio in Germania e Austria, tradizionalmente dovrebbero avere una forma a mezzaluna (Vanillekipferl-Mezzaluna alla vaniglia), ma io li ho sempre realizzati in forme differenti, quindi ho deciso di presentarli così. Assolutamente da provare!


Con questa ricetta partecipo al contest Cucina dal mondo di Chiacchiere & Cucina



Ingredienti:

50 gr di zucchero
80 gr di burro
1 tuorlo
100 gr di farina
50 gr di farina di mandorle
1 fialetta di essenza di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
zucchero a velo

In una ciotola amalgamare il burro ammorbidito allo zucchero, incorporare il tuorlo, poi la farina di mandorle e l'essenza di vaniglia. Aggiungere la farina e farla assorbire all'impasto senza lavorare troppo, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

Ricoprire la palla con una pellicola e farla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso questo tempo, con un mattarello stendere la pasta sulla spianatoia precedentemente infarinata e formare una sfoglia di circa 1/2 centimetro. Tagliarla con lo stampo desiderato.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti. Lasciare raffreddare i biscotti, cospargerli di zucchero a velo e servire.

Bon Appétit!

2 commenti:

  1. Che meraviglia!Chissà come sono profumati!Devo assolutamente provare questa ricetta!:)

    RispondiElimina